Aggiornamento Windows 10: risolto crash Chrome, Edge e molti fix

A poche settimane dal rilascio del classico ‘patch tuesday’ mensile, Microsoft ha rilasciato un altro pacchetto cumulativo di aggiornamenti per Windows 10 1803. Sono stati sistemati tanti problemi più o meno gravi fra cui anche l’arresto anomalo di Google Chrome e l’impossibilità di utilizzare Microsoft Edge quando incontra URL malformati per tanti utenti su Windows 10. L’aggiornamento a Windows 10 è disponibile per tutti come classico update.

windows10

Microsoft è molto attenta alle problematiche di sicurezza e di usabilità legate ai suoi prodotti. Proprio ieri sera sono state rilasciate tante patch riferite a Windows 10 versione 1803, denominate KB4284848.

Sono stati risolti diversi problemi, fra cui: crash improvviso di Google Chrome, malfunzionamento di Remote Desktop, impossibilità di utilizzare Microsoft Edge quando vengono selezionati URL non conformi al protocollo RFC.

Ma ecco la lista dei fix di questo aggiornamento cumulativo KB4284848:

  • Risolve un problema che causava l’interruzione del funzionamento del dispositivo di scorrimento della calibrazione HDR delle impostazioni video. Ciò è causato da un conflitto con le impostazioni dell’intensità della luminosità del pannello configurate da alcuni OEM.
  • Risolve problemi di compatibilità con alcuni fornitori di contenuti di streaming TV in diretta.
  • Risolve un problema in cui i contenuti multimediali generati in precedenza da Media Center non vengono riprodotti dopo l’installazione dell’aggiornamento di Windows 10 April Update 2018.
  • Risolve un problema in cui SmartHeap non funzionava con UCRT.
  • Indirizza la regressione delle prestazioni in App-V, che rallenta molte azioni in Windows 10.
  • Risolve un problema che fa sì che Appmonitor smetta di funzionare alla disconnessione se Settingstoragepath è impostato in modo errato.
  • Risolve un problema che causa l’arresto di Appmonitor al momento della disconnessione e le impostazioni dell’utente non vengono salvate.
  • Risolve un problema in cui le applicazioni client in esecuzione in un’immagine del contenitore non sono conformi all’intervallo di porte dinamico.
  • Risolve un problema in cui il server DNS potrebbe smettere di funzionare quando si utilizzano i criteri di risoluzione delle query DNS con una condizione “Not Equal” (NE).
  • Risolve un problema con i valori personalizzati T1 e T2 dopo aver configurato il DHCP.
  • Risolve un problema che causa l’arresto delle ultime versioni di Google Chrome (67.0.3396.79+) su alcuni dispositivi.
  • Risolve i problemi con il client Remote Desktop in cui non appaiono finestre a comparsa e menu a discesa e il clic con il tasto destro non funziona correttamente. Questi problemi si verificano quando si utilizzano applicazioni remote.
  • Risolve un problema che causa un errore di connessione quando una connessione Desktop remoto non legge l’elenco di esclusione per un proxy con più voci.
  • Risolve un problema che può causare l’interruzione del funzionamento di Microsoft Edge quando viene inizializzato il download di un font da un URL non conforme (non conforme a RFC).
  • Risolve un problema per cui alcuni utenti potrebbero ricevere un errore durante l’accesso ai file o l’esecuzione di programmi da una cartella condivisa utilizzando il protocollo SMBv1. L’errore è “An invalid argument was supplied”.
  • Risolve un problema che causa l’esito negativo delle attività di Task Scheduler configurate con un accesso S4U con l’errore “ERROR_NO_SUCH_LOGON_SESSION / STATUS_NO_TRUST_SAM_ACCOUNT”.
  • Risolve un problema di prestazioni con Windows Mixed Reality su alcuni laptop con adattatori grafici ibridi, come Surface Book 2.

Tutti i dettagli li potete trovare nella pagina ufficiale Microsoft Update.

COME VEDERE LA VERSIONE CHE HO SU WINDOWS 10?

  • Cliccate sull’icona della lente di ingrandimento e digitate nella barra di ricerca winver e date invio.
  • Altrimenti premete contemporaneamente i pulsanti WIN+R e digitate direttamente winver e premete invio.

COME AGGIORNARE WINDOWS 10?

  • Andate in Impostazioni -> Aggiornamento e Sicurezza -> Cliccate sul pulsante ‘Verifica disponibilità aggiornamenti

Se dopo averlo fatto compare la scritta ‘Il dispositivo è aggiornato‘ allora siete a posto.

Aggiornamento Windows 10: risolto crash Chrome, Edge e molti fix ultima modifica: 2018-06-27T06:50:10+00:00 da Melloni Luca
Esprimi una tua valutazione: Uno schifo!Niente di cheNormaleBuonaOttima

Hanno votato 1 utente/i,
per una media di 5,00 su 5.

Loading...

Tu cosa ne pensi?

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.