Apple ammette che Mappe per iOS 6 non è all’altezza del suo nome!!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 4 anni 9 mesi 25 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

Con una mossa inaspettata da molti il CEO di Apple, Tim Cook, ha scritto una lettera a tutti i suoi utenti in cui si scusa per il livello qualitativamente basso che il servizio Mappe introdotto in iOS 6 presenta agli utenti.

PREMESSA: L’uscita di iOS 6 ha portato sicuramente molte novità che hanno fatto felici gli utenti della Mela. Ma ci sono stati alcuni cambiamenti che, invece, hanno fatto storcere il naso a molti: l’eliminazione di Google Maps e YouTube e l’introduzione di Mappe.

Mappe per iOS 6 è un sistema tutto nuovo di proprietà di Apple che va a sostituire Google Maps su tutti i dispositivi mobili di Cupertino con iOS 6.

Da subito in molti hanno storto il naso in quanto il servizio di Google è nettamente il numero uno al mondo (gratuito, nda).

Per fare altrettanto Apple doveva introdurre delle novità che avrebbero suscitato clamore; in un certo senso ci è riuscita con la navigazione in 3D e le mappe in vettoriale.

Purtroppo però l’app Mappe è davvero troppo giovane e con quasi 100 milioni di utenti in tutto il mondo iniziano a venire a galla le magagne di gioventù.

Ecco alcuni esempi:

Mappe su iOS 6 presenta molti bug

Mappe su iOS 6 presenta molti bug

Basta fare una ricerca su Google per capire la gravità della situazione.

 

Comunque, tornando all’oggetto di questo articolo, con una mossa a sorpresa Tim Cook in persona ha scritto ai propri clienti una lettera e poi l’ha pubblicata sul sito ufficiale di Apple, leggere per credere:

Ai nostri clienti,

in Apple abbiamo l’ambizione di realizzare prodotti di prim’ordine che offrano la miglior esperienza possibile ai nostri clienti. Con il lancio del nostro nuovo servizio mappe la scorsa settimana, non siamo stati all’altezza di questo impegno. Siamo estremamente dispiaciuti per la frustrazione che questo ha causato ai nostri clienti e stiamo facendo tutto ciò che possiamo per rendere il nostro servizio migliore.

Abbiamo lanciato Maps inizialmente con la prima versione di iOS. Con il passare del tempo abbiamo voluto offrire ai nostri clienti un servizio migliore che includesse caratteristiche come la navigazione punto-punto, l’integrazione vocale, il Flyover e le mappe vettoriali. Per fare questo abbiamo dovuto creare una nuova versione di Maps da zero.

Ci sono già oltre 100 milioni di dispositivi iOS che usano il nuovo servizio mappe di Apple, con sempre più utenti che si aggiungono ogni giorno. In appena una settimana gli utenti iOS con il nuovo Maps hanno già cercato circa mezzo miliardo di luoghi. Più utenti utilizzeranno Maps, meglio esso diventerà e siamo estremamente riconoscenti di tutto il feedback che stiamo ricevendo da tutti voi.

Mentre miglioriamo Maps potrete provare alternative scaricando altre applicazioni dall’App Store, come Bing, MapQuest e Waze, o utilizzare i servizi di Google o Nokia recandovi sui loro siti web e creando un’icona sul vostro home screen alla loro web app.

Tutto ciò che facciamo in Apple ha l’obiettivo di fare i migliori prodotti al mondo. Sappiamo che è ciò che vi aspettate da noi e continueremo a lavorare senza sosta fino a quando Maps potrà offrire standard incredibilmente elevati.

Tim Cook,

Apple CEO

Non c’è che dire per la prima volta in assoluto Apple ammette un problema nei suoi prodotti.

Come giustamente molti blogger hanno fatto notare: Per quale motivo Apple ha dovuto a tutti i costi pubblicare Mappe quando ancora non era pronta??! Bastava un anno in più di beta testing per risolvere questi inconvenienti davvero imbarazzanti per un marchio che vuol dire Alta Qualità!!

A mio parere è successa la stessa cosa con SIRI: inserita su iOS 5 ancora in fase beta con pochissime funzionalità e linguaggi supportati.

Con Steve Jobs al comando certi errori non sarebbero accaduti…

Fonte img: [via]-[via]

 

Un pensiero su “Apple ammette che Mappe per iOS 6 non è all’altezza del suo nome!!

  1. Pingback: È possibile utilizzare Google Street View anche su iOS 6!! Ecco come. | Notizie :: Orebla.it :: iPhone - iPad - iPod - Apple

Tu cosa ne pensi?