Windows l’ho vist(a)o male, meglio XP!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 9 anni 6 mesi 24 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

A quanto pare l’ultimo sistema operativo Microsoft, Windows Vista, non sembra godere troppo di buona salute; no, non per motivi di sicurezza ma per motivi economici.

La prova che Vista non ha raggiunto le aspettative dei dirigenti Microsoft è data dalla notizia che Windows XP potrebbe continuare ad essere supportato ufficialmente da Big M ancora più a lungo di quanto riportato nella “Linea della Vita” dei prodotti RedMond.

Il Service Pack 3 che è stato rilasciato pochi giorni fa ha portato notevoli aggiornamenti a Windows XP, questo ha rimesso in moto la macchina XP rendendola più aggiornata che obsoleta e vicina alla pensione.

Alcuni produttori di PC, sembra, che abbiano inserito un’opzione che permetterebbe di acquistare i nuovi computer con installato direttamente Windows XP e con l’opzione di poter passare a Vista in qualsiasi momento lo si desideri. Anche se tale possibilità è stata data solamente ai clienti Business (cioè quelli che acquistano PC con Vista Business o Ultimate) l’iniziativa non passa di sicuro inosservata. Forse fra qualche tempo il discorso potrà valere anche per i clienti che tendono a preferire soluzioni più economiche.

Microsoft non ha preso bene queste nuove iniziative, le quali confermano che Vista non vale i soldi che costa. Molti sono stati gli articoli di riviste e siti specializzati che accusano Big M di non aver introdotto nessuna sostanziale novità in Vista che ne motivi l’enorme esborso di denaro che bisogna effettuare per acquistarlo.

Se poi contiamo che Vista richiede il doppio, se non il triplo, di risorse hardware per funzionare rispetto al suo predecessore XP.

A questo punto sembra che Microsoft, anche gli alti dirigenti della stessa, stiano puntando tutto sul sviluppare il più in fretta possibile il prossimo successore: Windows 7. Le conferme sono state portate da molti media in tutto il mondo.

Di una cosa si è però certi, che Windows Vista non ha superato XP, anzi quest’ultimo potrebbe presto mettere a dormire per sempre il suo successore.

Tu cosa ne pensi?