Gruppi anti Facebook a pagamento?!? È una truffa!!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 7 anni 3 mesi 4 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

EDITORIALE – Ogni tanto mi diletto a scrivere questi articoli, nati dai miei assurdi ragionamenti e dalle stupideefacenti notizie che si trovano in rete. Oggi per la prima volta ho notato su Facebook un gruppo, uno dei tanti, così intitolato: “[UFFICIALE ] FACEBOOK A PAGAMENTO DAL 1 MAGGIO 2010! ECCO COME EVITARLO!!!“. Ho seguito tutte le istruzioni ed indovinate??! Una bella fregatura!! Fate attenzione vuole solo rubare i dati di accesso a Facebook, evitatelo!!

Sicuramente se ne sarà già parlato mille e mille volte di questo argomento; infatti è un po’ che sento in rete la notizia che Facebook sarà a pagamento, le prime date comunicate (e mai confermate da Facebook!, nda) erano i primi mesi del 2010. Bene siamo a metà 2010, quasi, e Facebook rimane GRATIS e lo rimarrà per sempre.

Sono però nati, all’interno di Facebook, molti gruppi in cui si avvisa gli utenti di questo famigerato passaggio del noto social network da gratuito a pagamento. E viene illustrata una procedura, fasulla e truffaldina, da seguire per impedire che il nostro account diventi a pagamento e rimanga gratuito…

Ecco un’esempio:

[UFFICIALE ] FACEBOOK A PAGAMENTO DAL 1 MAGGIO 2010! ECCO COME EVITARLO!!!

Facebook gruppo fregatura

Facebook gruppo fregatura

Qui mi scappa una risata assurda; vi rendete conto?!? Mettiamo pur caso che diventi a pagamento Facebook (ma ripeto che non sarà MAI vero!, nda) Come si fa ad avere un metodo, tra l’altro creato da persone esterne a Facebook, che ne impedisca l’effettivo passaggio???

La cosa ha dell’assurdo!! Ma andiamo avanti…

Questo gruppo conta la bellezza di 177.827 membri!!! Se mettiamo, per esempio, che lo 0,5% del totale ha seguito le istruzioni illustrate significa che a 889 persone sono state rubate i dati di accesso ed inoltre il loro traffico telefonico sarà calato e di molto!! Vi chiedete perchè?? Seguite questo articolo e lo scoprirete!

Non capite che è tutta una fregatura per rubare i vostri dati di accesso??

Per chi proprio non ci vuole credere che sia una fregatura eseguiamo passo dopo passo le istruzioni che il gruppo ci fornisce per impedire di pagare a Facebook una qualsiasi cifra:

1- andare sul sito http://www.verificaaccount.info/ inserire i dati e prime su Conferma (ATTENZIONE NON INSERITE DATI DI ACCESSO VALIDI IN QUESTO SITO!!!)

Ecco qui cosa ci compare:

Ruba dati accesso Facebook

Ruba dati accesso Facebook

Il sito non specifica quali dati inserire, non da indicazioni su cosa serva inserire tali dati. Insomma mette 6 text box e basta. Ovviamente l’utente inesperto potrebbe pensare benissimo che email e password debbano essere le stesse di facebook!! Ecco quindi la fregatura!! Così vi fregano i dati di accesso in meno di due minuti e a fare tutto il lavoro siete voi!

Io ho provato ad inserire dati di un account creato appositamente per l’esperimento, indovinate un po’ il risultato:

Conferma

Conferma

E poi basta. Tutto qui… Non si riceve email di conferma, non si riceve un avviso da Facebook, niente di niente! Il tutto perchè è una truffa!

Facendo alcune ricerche il sito è registrato a nome di un italiano romano, ad inizio anno però, su un server USA.

Continuiamo pure con la nostra scaletta:

2- collegarsi al sito: http://www.facebookgratis.info/ (ATTENZIONE NON ANDATECI E’ SOLO UNA TRUFFA!!) e seguire le istruzioni.

Qui basta leggere le prime due righe per morire ancora di più dal ridere e confermarci come, questo, altro non è che una truffa bella e buona:

In questo sito invece dobbiamo dare il nostro numero di cellulare… indovinate un po’ a chi dobbiamo dare il nostro numero di cellulare?? Ad un servizio di suonerie a pagamento in abbonamento mensile!!!

Truffa Facebook

Truffa Facebook

Che gran fregatura!! Oltre a perdere il nostro account di Facebook ci troviamo anche con un abbonamento sul nostro cellulare non voluto!!! Quindi perdiamo anche dei soldi dal nostro conto telefonico!!

Da un’altra ricerca chi poteva essere il proprietario del nome a dominio?? Ma sempre quello di prima, il romano!!

Quasi sicuramente i dati delle registrazioni dei due nomi a dominio sono fasulli, non penso che tale personaggio, che ha inventato tutta sta’ storia sia così stupido!

Mi raccomando ragazzi e ragazze non fatevi abbindolare, come i 170 mila utenti, da queste cavolate!!!

Proverò a segnalare a Facebook questo gruppo e vediamo se qualcuno lo cancella per evitare altre vittime…

Tu cosa ne pensi?