Apple rimuove WikiLeaks App da App Store

closeQuesto articolo è stato pubblicato 6 anni 7 mesi 3 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

WikiLeaks è stato il fenomeno della rete di questi ultimi mesi. Ha fatto tremare mezzo mondo diplomatico, ha fatto parlare di se in tutte le testate giornalistiche del mondo; tanto successo che è stata creata anche un’app apposita per iPhone tramite la quale è possibile leggere le notizie direttamente in mobilità. Da ieri, però, Apple ha rimosso tale applicazione; senza nessuna motivazione.

A comunicare la notizia è stato direttamente il creatore, Igor Barinov, di tale app tramite la sua pagina su Twitter.

Barinov non ha avuto modo di replicare alla decisione di Apple, la quale ha rimosso senza troppi problemi tale app.

Wikileaksapp rimossa da App Store

Wikileaksapp rimossa da App Store

Wikileaksapp permette a tutti gli iPhone, iPad di leggere in qualsiasi momento le notizie rilasciate dal più famigerato Wiki attualmente online.

Non bastavano le accuse al creatore di WikiLeaks: Assange, anche chi gira intorno a tale informazioni (ma sopratutto ci guadagna) è in Pole Position per aver problemi.

Barinov con la sua WikileaksApp ha fatto fermare il contatore dei download a quota oltre 4000, dato che l’app costava 1,99 $ il guadagno è facilmente calcolabile…

Wikileaksapp Counter

Wikileaksapp Counter

Barinov ha anche affermato di aver girato, poi, tutto l’incasso in beneficenza al portale ufficiale di WikiLeaks.

Apple, da parte sua, non ha commentato la rimozione nemmeno in vie ufficiale. Su TechCrunch si è supposto che l’app, divulgando notizie gratuite dietro pagamento per il download, violava le norme di Apple.

[via]

Tu cosa ne pensi?