Vuoi una prostituta?!? Anche per questo c’è un app, solo su iPhone!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 6 anni 1 mese 12 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

Anche per questo c’è un App, solo su iPhone… Il riferimento alla nota pubblicità di Apple fa sorridere ma la notizia è molto seria. Pare che Apple abbia approvato un’app, di un noto sito di incontri americano, che permette, tramite la geo-localizzazione, di sapere le donne disponibile attorno a te… Disponibile a fare che cosa lo possiamo immaginare…

Il Blog ZDnet.com è sempre molto attento alle notizie che rilascia; l’autore di questo articolo è Steven J. Vaughan-Nichols, noto esperto e opinionista della rete e della tecnologia.

Per tanto non si tratta di un semplice rumors ma di una notizia vera e propria!

Nichols, ieri, ha portato alla luce la notizia che un grosso portale di incontri, SugarSugar.com, ha sviluppato un app che permette ai possessori di iDevice, BlackBerry e Android di poter localizzare intorno a se le donne e uomini “disponibili”.

Ovviamente i creatori di tale app non hanno mai detto che l’app sarà utilizzata per lo sfruttamento del sesso a pagamento o affini!! Ecco quanto da loro affermato:

“…an innovative mobile application for locating singles interested in the ’sugar’ lifestyle…”

SugarSugar.com è un portale che non pubblicizza palesemente le reali intenzioni dietro ai suoi iscritti; non c’è mai nessuna menzione a comportamenti sessuali di alcun genere, perchè tende sempre a smorzare le “accuse” descrivendo il “Sugar’ lifestyle” in questo modo:

SugarSugar.com è per uomini generosi , e donne dinamiche in cerca di un sostegno finanziario, o che solo hanno bisogno di qualche emozione nella vita!

Bè direi che dovete solo visitare il sito per capire che non è un normale sito di incontri amorosi fra persone adulte…

La cosa scandalosa, non è tanto tale app o il servizio che offre quel portale, ma che Apple ne ha pure approvato l’uscita su iTunes Store!!! Vi ricordo che Apple è sempre stata ferrea nel giudicare quali app potevano essere messe online e il genere “porno” lo ha sempre vietato senza nessuna eccezione!! Sul Blog del portale di incontri è uscita la notizia che l’app sarà disponibile dal 1° giugno! Eccone uno screenshoot:

e questa è la descrizione dell’app:

The SugarSugar Dating App will be available for download on June 1st through SugarSugar.com and iTunes, and will be compatible with iPhone, iPod touch, iPad, Android, and BlackBerry devices. The app will use GPS technology to instantly identify those seeking ‘mutually beneficial’ arrangements within the user’s vicinity. After ‘checking in, the application will map out the profiles of nearby members. Users will be able to trade stats, show photos or send messages to arrange an effortless rendezvous.

La mia indignazione non è rivolta al tema del portale SugarSugar.com o verso i suoi iscritti. Possono fare quello che vogliono, sempre rispettando le leggi e le persone.

Il problema è verso Apple! Ha sempre fatto la moralista ma questa volta pare, per non si sa quale motivo, aver perso colpi ed aver accettato tale richiesta.

Sicuramente dopo l’articolo di ZDnet.com, e il fatto che la notizia sta’ rimbalzando su quasi tutti i portali, Apple tornerà sui suoi passi…

Voi che ne pensate???

Fonte: [via]
Fonte immagine: [via]

Tu cosa ne pensi?