Jailbreak untethered di iPhone 4S e iPad 2: il punto della situazione!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 8 mesi 14 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

Il Natale 2011 sarà ricordato come il periodo in cui la grande attesa per il jailbreak untethered di iOS 5 è finita! IOS 5 è stata la versione del sistema operativo mobile di Apple ad aver dato più filo da torcere a tutti gli hacker del jailbreak; forse anche per la perdita (sono passati al nemico 😉 ) di alcuni nomi importanti dietro alle loro file. Purtroppo, però, ancora due dispositivi sono rimasti a bocca asciutta dell’untethered: iPhone 4S e iPad 2. Vi chiederete come è possibile che per gli altri dispositivi si può e per loro no?? Oppure siete curiosi di sapere a che punto sono gli hacker con il JB untethered?? Bè le risposte dopo il salto…

L’hacker che ha reso disponibile il jailbreak untethered per iOS 5 è Pod2g. Il quale, dopo aver scoperto il bug, ha comunicato l’exploit al Dev-Team e al Chronic Dev-Team che in poco tempo hanno pubblicato RedSn0w appositamente modificato per eseguire il processo di sblocco.

La versione supportata, di iOS, per questo exploit è l’ultima (al momento in cui scrivo, nda) cioè la 5.0.1.

Purtroppo, però, la prima versione dell’exploit inserita in RedSn0w è valida solamente per i dispositivi con processore A4; cioè: iPhone 3GS, iPhone 4 (GSM e CDMA), iPad 1 e iPod Touch 4 generazione.

Esclusi sono i due device in commercio con il nuovo Apple A5: iPhone 4S e iPad 2!

Vi starete chiedendo il motivo di questa esclusione se tutti montano la stessa versione di iOS 5.0.1!

Come può essere che iPhone 4 con iOS 5.0.1 può essere sbloccato mentre iPhone 4S con iOS 5.0.1 NO???

Bè la risposta ce la diede Pod2g personalmente qualche giorno fa tramite il suo blog:

The exploit I used to inject the untethering files to the 4S relies on having a developer account, and can’t be released publicly.

It’s the same reason why @MuscleNerd has an iPad 2 tethered jailbreak but couldn’t distribute it.

tradotto:

L’exploit che ho usato per iniettare i file del jailbreak in iPhone 4S richiede un account da sviluppatore, e non posso pubblicarlo.

Sono le stesse ragioni per cui MuscleNerd non ha distribuito il jailbreak tethered di iPad 2.

Queste sono le motivazioni principali. Quindi il problema risiede proprio nella gestione del processore A5 che è totalmente diversa da A4!

Le difficoltà incontrate da Pod2g sono molto grandi, questo lo si è intuito quando ha chiesto aiuto ai suoi amici hacker creando un gruppo di lavoro con i migliori personaggi del mondo jailbreak: PlanetBeing e Musclenerd. Il primo membro importante del Chronic Dev-Team e creatore dell’iPhone Linux e il secondo il leader del Chronic Dev-Team.

Manca a questo gruppo il grande Comex che purtroppo ha lasciato l’ambiente in quanto ora lavora per Apple…

Pod2g ha affermato che, grazie a questo gruppo di lavoro creatosi, le possibilità di adattare l’exploit anche ai dispositivi con A5 sono aumentate e di essere fiducioso su un prossimo rilascio di RedSn0w adeguato per iPhone 4S e iPad 2!!

Attendiamo con fiducia in quanto Pod2g non ci ha mai deluso come tutti gli altri hacker!!

Fonte: [via]-[Pod2g Twitter]

Un pensiero su “Jailbreak untethered di iPhone 4S e iPad 2: il punto della situazione!

  1. Pingback: Pod2g ufficiale: jailbreak untethered per iPhone 4S e iPad 2 in arrivo a breve!! :: Notizie su iPhone 4S, iPad 2 e sul mondo Apple Mobile. HiTech News by Orebla.it

Tu cosa ne pensi?