[iPad3] Risoluzionario, il tablet dell’alta definizione ai raggi X.

closeQuesto articolo è stato pubblicato 5 anni 4 mesi 19 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

Apple ha voluto incentrare la descrizione delle potenzialità di iPad 3 sul nuovo display retina; vanto per l’azienda di Cupertino. Tanto da mettere in prima pagina sul proprio sito il titolo: “Risoluzionario”. Indicando le prestazioni HD del nuovo display. Vediamo in dettaglio quanto la tecnologia di Apple ha portato innovazione in questo campo.

Sul sito di Apple è online il video di presentazione del nuovo iPad, in inglese. Esiste anche la versione con i sottotitoli in italiano che, però, è in bassa definizione, ironia della sorte…

L’immagine di apertura di questo articolo è indicativa: iPad 3 ha una risoluzione maggiore di quella di un Televisore FullHD. Come potete vedere la grafica mostra, rapportato, la risoluzione maggiore di iPad 3 (2048 x 1536 pixel) in confronto a quella di un TV FullHD che porta “solo” 1920 x 1080 pixel.

Uno schermo da 9,7 pollici (quello di iPad, nda) con più pixel di un TV da 30 pollici!

Ma come è stato possibile questo?? Apple ha dovuto creare una nuova tecnologia che gli permettesse di mettere in uno spazio standard di 1 pixel ben quattro pixel e di sollevarli per impedire che vi siano interferenza fra loro!

iPad 3: 4 pixel nello spazio di 1

iPad 3: 4 pixel nello spazio di 1

Una potenzialità grafica di questo genere richiede una potenza del processore molto elevata. Per questo motivo Apple ha dovuto modificare l’attuale A5 in una versione più “spinta”: A5X.

iPad 3: il processore A5X

iPad 3: il processore A5X

Questo processore A5X dispone di una tecnologia Quad-core molto efficiente tramite la quale possiamo mantenere la stessa durata di utilizzo e autonomia.