L’iPhone 5 è più resistente del Samsung Galaxy S4! Grazie alla qualità dei materiali!

closeQuesto articolo è stato pubblicato 3 anni 11 mesi 30 giorni fa! Nel mondo HiTech tutto questo tempo equivale ad ere geologiche. Per tanto ricorda che la notizia può essere passata, smentita o annullata!! Quindi effettua altre ricerche nel sito prima di raccontarlo ai tuoi amici!! Potresti fare una figuraccia...

I test sono stati effettuati su 3 modelli di smartphone: iPhone 5, Samsung S4 e Samsung S3. Il risultato? iPhone 5 migliore, S3 secondo e Galaxy S4 in ultimo posto. Sicuramente il motivo di tale risultato è da ricercare nella qualità dei materiali utilizzati. Le prove effettuate hanno voluto riprodurre scenari di uso quotidiano; pericoli che i nostri smartphone corrono in ogni momento.

test resistenza iphone 5 s3 e s4

L’azienda che ha effettuato i test è una società americana specializzata in piani di protezione per i dispositivi tecnologici di ultima generazione come gli smartphone.

Passiamo al test effettuato e alle prove che ha visto coinvolti 3 degli smartphone più famosi al mondo.

Come potete osservare dalla tabella sopra sono state effettuate diverse prove che hanno dato vita ad un risultato con un punteggio che va da 1 a 10; dove 1 rappresenta un dispositivo a basso rischio di danni e 10 ad alto rischio.

Tutti e 3 gli smartphone si sono posizionati in una fascia di Media Rischio. Fra tutti, quello che ha ottenuto il miglior punteggio e, si è distinto iPhone 5!

Ecco il video che mostra alcuni dei test effettuati:

 

La resistenza del prodotto Apple è sicuramente, e secondo il mio parere, da collegare alla robustezza e qualità dei materiali con cui è costruito.

Il resistente alluminio da la possibilità di difendersi meglio dagli urti di caduta. Al contrario della plastica di Samsung che al primo impatto ci molla e lascia così scoperto il display che va a rompersi.

Come sempre questi test vengono effettuati più per aumentare lo share dell’azienda che lo effettua che per utili motivi. Ma anche per ottenere dati statistici, in quanto più è alto il livello di rischio danno del dispositivo e maggiore è la possibilità che a qualcuno possa rompersi!

PS: Mi chiedo ancora come possano funzionare immersi nell’acqua…

Fonte: [via]

Tu cosa ne pensi?