Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\php\Guida Installazione PHP in locale : Web Server Apache
INSTALLARE IL PHP IN LOCALE:
autore : Orebla

Il webserver: Apache
Bene appena abbiamo scaricato l’eseguibile un programma di installazione guidata ci faciliterà le cose, voi seguite le istruzioni e non avrete problemi.
Una volta installato proviamolo, basta aprire il browser (ovviamente potete non essere collegati ad internet) e scrivere nella barra degli URL http://127.0.0.1 che è l’indirizzo che in gergo indica il localhost (il nostro PC). Fatto ciò Apache ci mostrerà una sua pagina di presentazione. Voi vi starete chiedendo ma dove è questa pagina, be Apache di default “prende” le pagine dalla cartella htdocs (se non la trovate cercatela con il cerca..). Quindi per poter vedere elaborate le nostre pagine in PHP è qui che dovremo mettere i nostri lavori, praticamente htdocs è la cartella dove noi mettiamo il nostro sito per vederlo visualizzare. Per adesso però il nostro Web Server ci visualizzerà solo pagine html, voi vi chiederete ma che bisogno abbiamo di installare Apache!! Avete ragione le pagine HTML si possono visualizzare anche con Internet Explorer, procederemo subito (dopo un piccolo trucchetto) ad installare i moduli PHP.
Cambiare la cartella dove andranno i nostri lavori:
bene abbiamo visto che Apache, di default, preleva le pagine da elaborare da htdocs, ma se noi vogliamo avere una cartella diversa da questa dove mettere le nostre pagine web??? Ve lo spiego in pochi passi:
1- Detto fatto, per poter cambiare il percorso è sufficiente cambiare un parametro dal file httpd.conf fate bene attenzione perché questo è il “registro” di Apache. Dove troviamo questo file, ecco il percorso: Start/programmi/Apache httpd Server > Configure Apache Server e selezionate il file.
2- Il file è editabile con Notepad, una volta aperto andiamo alla riga Document Root (troveremo il percorso c:/Programmi/Apache Group/Apache/htdocs per Win98 simile per altri Win), bene ora cambiamo il contenuto di questa riga con il percorso della nostra cartella. Mettiamo che vogliamo usare una cartella di nome orebla in documenti, il percorso sarà c:/documenti/orebla (per win98 per altri win copiate il percorso).
Subito dopo, questa riga, troveremo <Directory “C:/Programmi/Apache Group/htdocs”> bene modifichiamo anche questo come prima.
3- Ultimo passo salvate tutto, mi raccomando di controllare bene!! Ed infine chiudete il file.
Prima di provare se tutto funziona bisogna riavviare il web server, vi spiego come fare.

Le funzioni di Apache da riga di comando:
1- prima di tutto apriamo il prompt di dos
2- poi verificate di essere nella cartella radice cioè C:\, se non ci siete digitate C:\>cd\ 
3- a questo punto spostiamoci nella cartella dove è presente Apache, utilizzando il comando C:\>cd programmi\apache~1\apache. Ovviamente dovrete mettere l’indirizzo giusto della vostra cartella di Apache. (per ottenere la tilde ~ dovete tenere premuto ALT e contemporaneamente scrivere sul tastierino 1 2 6)

4- ora ci siamo posizionati nella cartella di Apache, vi illustro i 3 comandi principali: apache –k stop (ci permette di fermare il server), apache –k restart (facciamo ripartire il server), apache –k start (avvia il server).
Suggerimenti:
Createvi un collegamento sul desktop di Start Apache in Console così da facilitare l’avvio del server, poi per non avere sempre in primo piano la finestra di dos fai così: clic con il tasto destro sul collegamento appena creato sul desktop; scegliete proprietà; dal menù del comando Esegui selezionate Ridotto a icona e fate OK.








Recensione iPhone 5S!

Recensione iPhone 5!