Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\Windows Vista craccato, già sul web
Windows Vista craccato, già sul web
Sapevamo che non dovevamo attendere molto prima di vedere i controlli di attivazione del nuovo sistema operativo prodotto dalla Microsoft bypassati, però non ci immaginavamo neanche di averli così presto .

Ancora prima del lancio ufficiale di Windows Vista, che avverrà durante questo mese, alcuni Cracker (vedi info: http://it.wikipedia.org/wiki/Cracker) hanno modificato una versione di testing di Vista rendendola utilizzabile al massimo senza nessun tipo di registrazione.

La versione craccata è disponibile nel mondo Torrent, cioè del P2P legato al famoso software BitTorrent. Sembra una fenomeno che non riguarda solamente l'ambio torrent, in tutto il mondo del file sharing girano oramai da parecchio tempo chiavi di attivazione per il famoso sistema operativo made in Microsoft.

Come potete vedere dai risultati di uno dei motori di ricerca relativi ad eMule esistono già alcuni risultati relativi alle chiavi di attivazione per il Windows Vista, lo potete vedere qui: http://www.filehash.com/search/windows+vista+key/::ad, si può anche semplicemente cercare le parole chiave "windows vista".

Con quest'ultimo metodo di ricerca i risultati raggiungono il centinaio, eccoli: http://www.filehash.com/search/windows+vista/::ad.

Ovviamente il motore di ricerca filehash.com non sembra rappresentare al meglio tutti i risultati ottenibili con una normale ricerca tramite i software di P2P, ma rappresenta bene la situazione.

La versione di Vista craccata è stata ribattezzata Windows Vista BillGates, prendendo in modo ironico il nome del fondatore e proprietario di maggioranza del colosso di RedMond.

In risposta a Vista BillGates la Microsoft ha comunicato che tali versioni avranno le gambe corte, dato che basta semplicemente rimuovere le chiavi di attivazione delle release di testing per impedire un corretto funzionamento di tale sistemi operativi.

Non sappiamo se i nuovi metodi di sicurezza  inseriti da Microsoft possano impedire veramente l'utilizzo di versioni non genuine del software, ma sicuramente ne hanno dato un bel blocco.

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi