Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\Lotta dura contro la censura cinese
Lotta dura contro la censura cinese


Il Parlamento Americano insorge contro i big del web, che sono scesi a patti subdoli con il Governo cinese solamente per avere un mercato più ricco.

Non ci sono parole per quello che Google, Yahoo!, Microsoft e Cisco stanno facendo pur di accaparrarsi una fetta del mercato cinese da miliardi di dollari.

Secondo i loro portavoce le azioni di censura sono necessarie per poter entrare nel mercato e non c'è alcun potere in loro possesso per poter fermare queste azioni, l'unica possibilità sarebbe quella di creare un'istituzione internazionale per combattere a favore della libertà di pensiero, parola e informazione.Lotta dura contro la censura cinese

"Scendete a patti con le dittature, vergognatevi", ha gridato il parlamentare Tom Lantos: "Non capisco come i vostri manager possano dormire sonni tranquilli", ha poi detto rivolgendosi a Yahoo. (fonte PI).

Tutti i big si difendono, sostenendo che le loro censure apportate ai loro motori di ricerca web cinesi sono un passo obbligatorio e non voluto dalle loro menti.

Cisco System si difende dichiarando che i loro prodotti non sono prodotti specificatamente per censurare la libertà è stato l'uso che li ha portati su quella strada.

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi