Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\Accusa infondata quella di Google verso Microsoft
Accusa infondata quella di Google verso Microsoft


Lo ha affermato il Department of Justice degli USA che ha respinto le affermazioni di Google.

Come ricorderete Google aveva accusato la Microsoft di concorrenza sleale, in quanto nella nuova versione del suo browser aveva inserito una search box che di default puntava direttamente a MSN Search, il portale di ricerca della stessa Microsoft.

Bisogna perÚ specificare che questo fatto Ť "pericoloso" in quanto il noto browser del bigi di Redmond Internet Explorer Ť utilizzato dal 80-90% di utenti del web... Dato molto significativo che poteva modificare le abitudini di milioni e milioni di persone.

Il Dipartimento di Giustizia USA non ha accolto le accuse di Google in quanto secondo le ricerche effettuate non risulta che sussista tale concorrenza sleale.

Il CEO di Microsoft ha subito chiarito che le richieste di Google erano assurde, in quanto chiedevano che durante la fase di installazione di Internet Explorer 7 venisse chiesto all'utente di selezionare il motore di ricerca e che in cima alla lista ci fosse Google....

Avevamo giŗ ricordato la volta scorsa (nella notizia dell'accusa di Google contro Microsoft, NDR)[LINK] che la versione beta di Internet Explorer 7 il motore di ricerca impostato per la "search box" non era assolutamente MSN Search ma Google e che Ť possibile personalizzare tale Box con qualsiasi motore in modo molto semplice.

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi