Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\Google accusato di Pirateria multimediale
Google accusato di Pirateria multimediale
Sembra assurdo ma è così, secondo alcuni colossi americani, il più grande motore di ricerca al mondo avrebbe aiutato alcuni siti "pirata" a fare soldi e a diventare famosi.

Reuters segnala come le più grandi multinazionali dell'intrattenimento abbiano accusato Google di pirateria. L'accusa è stata avviata in quanto due grandi siti che avrebbero avuto un notevole ruolo nella pirateria in questi ultimi anni si siano appoggiati al circuito di pubblicità di Google.

Secondo l'accusa di colossi come: Viacom, News Corporation, Sony, NBC Universal, Time Warner e Walt Disney, Google non solo avrebbe permesso ai due siti in questione (EasyDownloadCenter.com e TheDownloadPlace.com, NDR) di guadagnare qualcosa come un milione di dollari, il tutto utilizzando AdWords.

I problemi per Google non finiscono qui, oltre ai guadagni pervenuti dalla pubblicità il colosso di Mountan View avrebbe affiancato ai due advertiser un incaricato che li avrebbe aiutati ad impostare e ricercare le giuste Keywords per avere il massimo rendimento dalle inserizioni.

Insomma sembra che Google non si trovi in una bella situazione, anche se come risposta il Big dei motori di ricerca ha annunciato che saranno presi immediati provvedimenti con gli attuali spazi pubblicitari e non sarà più permesso di inserire messaggi che collegano a siti contenente materiale pirata o software atti a tale scopo.

Ecco le fonti della notizia: http://news.yahoo.com/s/nm/20070212/wr_nm/google_piracy_dc, http://www.itworld.com/Man/2683/070212googleads.

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi