Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\ DRM Sony: malware o sistema anti-copia??
DRM Sony: malware o sistema anti-copia??


La settimana scorsa era uscita la news che Sony aveva inserito in alcuni CD la sua nuova tecnologia anticopia Digital Rights Management (DRM), quest'ultima si è rilevata più vicina ad un malware che ad un sistema anti-pirateria.

Il tutto è esploso quando il famoso informatico Mark Russinovich aveva acquistato il CD: Get right with the man dei fratelli Van Zant. Al suo interno si aspettava di trovare una protezione che ne impedisse la copia non un vero e proprio malware anti-pirateria.

La DRM al momento dell'auto-play del CD installa sul PC un software che non può essere rimosso correttamente senza causare danni permanenti al Personal Computer.

Inoltre descrive la tecnica usata per far passare inosservata la protezione più vicina ad un malware che ad una protezione anti-pirateria.

Tutto questo accadeva la settimana scorsa, oggi per aggiungere un po' di sale nella ferita ci ha pensato un virus writer che ha creato un trojan capace di sfruttare alcune delle funzioni "stealth" della protezione per passare in osservato.

Prima l'advisory di BitDefender a proposito di questo trojan, rassicurano che il codice maligno non ha ancora un grosso grado di infezione ma comunque questo conferma quanto può essere dannoso il DRM.

Il trojan infatti si installerebbe sfruttando alcune caratteristiche della tecnologia anti-pirateria e poi apre una back-door verso l'esterno.

Sia dall'Europa che dagli Stati Uniti sono partite diffide verso la Sony BMG, alcuni produttori di software anti-virus hanno dichiarato di aver già inserito quella tecnologia tra la lista nera dei codice dannosi e attraverso il loro prodotti ne impediranno l'uso.

Il tutto è aggravato dal problema della disinstallazione, infatti Russinovich  ha spiegato come sia dannoso per il computer, se non letale, cancellare manualmente i file nascosti che questo software ha creato. Potrebbero causare diversi crash di Windows ed impedirne il funzionamento.

Per ora Sony ha rilasciato una apposita patch su come rimuovere questo software, però gli esperti informatici non sono sicuri della sua totale sicurezza.

Secondo alcuni esperti infine ci sarebbe una funzione del software capace di monitorare ogni secondo circa tutto ciò che stà facendo il PC provocando un drastico calo della vita dell'Hard Disk sollecitato senza alcun motivo.

Link utili:

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi