Visita Orebla.it su Facebook Segui Orebla.it su Twitter Vedi i video su YouTube di Orebla.it Unisciti alle cerchie di Orebla.it
DOVE TI TROVI: \\ Home Page\news\Microsoft costretta a modificare IE
Microsoft costretta a modificare IE


Qualche tempo addietro era comparsa la notizia in rete che una societÓ statunitense la Eolas aveva fatto causa alla Microsoft per conto dell'UniversitÓ della California per far valere i propri diritti su un brevetto.

La sentenza Ŕ stata a favora della Eolas che dovrÓ ricevere come rimborso dalla Microsoft circa 520 milioni di dollari, il colosso di Redmond ovviamente ha avviato un procedimento di appello per bloccare questo risarcimento.

La questione Ŕ relativa all'utilizzo dell'apertura automatica degli oggetti ActiveX, infatti i metodi con cui i browser aprono in automatico alcuni elementi, come PDF, sono opere dell'ingegno dell'UniversitÓ della California.

Microsoft Ŕ stata obbligata dalla sentenza anche a rilasciare una patch che elimina da Internet Explorer alcune opzioni di apertura automatica degli ActiveX, parlando dal lato della sicurezza questo Ŕ solamente un guadagno, infatti ora l'utente dovrÓ dare il proprio consenso per aprire l'oggetto.

 

Autore articolo: Orebla

Commenti:

Nessun Commento a questa News...

I commenti per queste news sono disabilitati.






Articoli utili:
Jailbreak iOS 10: tweaks compatibili

Recensione iPhone 6

IPhone 7 uscito, novita, prezzi