Come eseguire il jailbreak tethered di iOS 6 su dispositivi A4 con RedSn0w

Il rilascio di iOS 6 e l’uscita di iPhone 5 ha messo gli hacker del jailbreak in un costante lavoro per cercare di trovare un bug che permetta di eseguire il jailbreak untethered di iOS 6 su tutti i dispositivi! In questa guida vi mostro come eseguire il jailbreak tethered di iOS 6 sui dispositivi con chip A4 con RedSn0w su Windows; al momento ci dobbiamo accontentare!

guida-jailbreak-tethered-ios-6

Subito dopo l’uscita di iOS 6 il Dev Team ha rilasciato una versione del jailbreak tethered un po’ complicata. Infatti prevedeva che l’utente installasse manualmente Cydia tramite una specie di prompt dei comandi; insomma un’operazione alquanto complicata che vi ho sempre sconsigliato di eseguire.

Finalmente, qualche giorno fa, il Dev Team ha aggiornato RedSn0w con moltissime novità, fra queste, la possibilità di eseguire il jailbreak tethered (con installazione di Cydia) come abbiamo sempre fatto: collegando il dispositivo al PC e seguendo la procedura indicata!

STRUMENTI NECESSARI AL JAILBREAK:

  1. Itunes aggiornato all’ultima versione: Link download iTunes;
  2. ATTENZIONE: questa guida NON funziona per: iPhone 5, iPhone 4S, iPad 2, iPad 3.
  3. RedSn0w aggiornato all’ultima versione: RedSn0w 0.9.15 beta 1 per Windows.

PRELIMINARE DA FARE PRIMA DI INIZIARE:

Come sempre vi ricordo che questa è una procedura che invalida la garanzia del vostro dispositivo. Se volete godere, in caso di guasto, della garanzia originale dovrete ripristinare il dispositivo con una versione di iOS pulita. Orebla.it non è responsabile per danni causati da questa guida.

ESEGUITE ASSOLUTAMENTE il backup di tutti i vostri dati, con iCloud o tramite il solito iTunes!!

ATTENZIONE, IMPORTANTE: dovete, prima di procedere, sapere quale è la differenza fra jailbreak Tethered e UNTethered!! Leggete bene da qui.

ESEGUIRE IL JAILBREAK TETHERED DI IOS 6:

1. Colleghiamo il nostro dispositivo al PC;

2. Spegniamo il dispositivo e mettiamolo in modalità DFU (Device Firmware Upgrade): Guida su come fare;

3. Scompattiamo RedSn0w sul Desktop. Apriamo la cartella di RedSn0w ed eseguiamo due passi importanti prima di eseguirlo:

  • Se utilizziamo Windows 7 o Vista sarà utile avviarlo in modalità compatibilità. Per tanto: tasto destro sull’eseguibile, poi andiamo su Proprietà, poi nella scheda Compatibilità e spuntiamo l’opzione “Esegui il programma in modalità compatibilità per:” noi selezioniamo “Windows XP Service Pack 2” ed infine clicchiamo su Applica. Questo impedisce l’insorgere di taluni problemi riscontrati su Windows 7 e Vista!!

    Redsn0w in modalità compatibilità Windows XP SP2

    Redsn0w in modalità compatibilità Windows XP SP2

  • Avviamo ora RedSn0w cliccando sempre con il tasto destro e poi su “Esegui come Amministratore“.

4. Ecco dunque la prima schermata di RedSn0w:

RedSn0w 0.9.10b8: prima schermata

RedSn0w 0.9.10b8: prima schermata

5. Cliccate sul pulsante “Jailbreak“. Se il vostro dispositivo è già in DFU (come vi avevo consigliato di fare prima) la procedura di exploiting partirà in automatico e voi non dovrete far altro che attendere. Se non siete in DFU vi illustrerà come fare per mettere il vostro device!

6. A questo punto, il prossimo passo per noi da fare, è selezionare le opzioni che ci interessano:

RedSn0w opzioni jailbreak

RedSn0w opzioni jailbreak

Cioè solo “Install Cydia“. Clicchiamo su Next.

Ora RedSn0w avvierà la procedura di jailbreaking vera e propria lasciatelo lavorare.

7. Quando la procedura sarà terminata e vedrete il dispositivo che è in Home Screen rimettetelo in modalità DFU.

8. Ora riavviate RedSn0w e nella prima schermata, sotto al pulsante Jailbreak, avremo “Extras”, cliccateci sopra.

9. Selezionate l’opzione “Just Boot”.

Questo servirà a riavviare il nostro dispositivo (vi servirà in futuro ogni qual volta vi si spegnerà il dispositivo per sbaglio, nda) e a ottimizzare il jailbreak.

Ora potete vedere l’icona di Cydia tra le vostre app!!

Tu cosa ne pensi?